martedì 18 marzo 2008

Coppa Italia: domani sul campo del Legnago il Sevegliano tenterà l'impresa!

Il Legnago Salus nel proprio fortino per difendere il prezioso vantaggio in Coppa
Redazione Veneto , martedì 18/03/2008 (Fonte http://www.venetogol.it/)

nella foto, il tecnico del Sevegliano Maurizio Trombetta, ex vice di Guidolin e Galeone con Udinese, Perugia, Napoli, Bologna


A sette giorni dalla positiva trasferta in Friuli, a Bagnaria Arsa (2-2) sul rettangolo del Sevegliano, il Legnago Salus anticipa di una settimana il match di ritorno di Coppa Italia (in calendario per mercoledì 26) e riceve alle ore 15, al “Mario Sandrini” la formazione di Maurizio Trombetta reduce dal vittorioso bliz in campionato, ad Azzano Decimo, coronato con il classico 2-0 all’inglese. Il risultato ottenuto all’andata rafforza le quotazioni del team diretto da Patrizio Minozzi, che per coronare il superamento del turno potrà contare su due risultati: il pareggio, che non rispecchi però il verdetto dell’andata, e la vittoria. Il mister bianco-azzurro dopo lo spumeggiante e inatteso colpaccio messo a segno dalla squadra sul campo della lanciata capolista Somma, a Sommacampagna, vittoria che ha rigenerato la classifica dei veronesi, nel preparare il test di coppa non si sbilancia: “Il risultato dell’andata ci garantisce un piccolo vantaggio- sostiene il trainer del Legnago -ma non dobbiamo sottovalutare il Sevegliano, perché nelle ultime giornate il loro trend è mutato in positivo con un’ impennata di risultati che lo hanno messo a riparo dai play-out. Sono sicuro che verranno a Legnago con la carica giusta per giocarsi la qualificazione”. Un monito le parole di Minozzi? Dal Friuli arrivano le parole di conferma. Invitato domenica sera a Tele Pordenone, mister Trombetta ha fatto capire che la sua squadra ha le potenzialità per superare il turno: “Il calcio veneto ha formazioni molto competitive - ha detto - ma il Legnago non è tra le migliori del proprio girone. Visto in casa nostra si è comunque rivelato una compagine solida, quadrata, ma noi non siamo inferiori. Con un po’ di fortuna potremmo centrare l’obiettivo”. Per far fronte a tanta baldanza da parte dei friulani, mister Minozzi in difesa recupera il laterale destro Salvagno e il centrale Friggi (7 gol in coppa); a centrocampo tornerà a dirigere il traffico il play Fenzi. Ma il tecnico legnaghese ha la sua carta vincente nel fantasista Guandalini, che nel cammino tricolore ha già timbrato il cartellino 9 volte.
Le probabili formazioni.
Legnago Salus: Brutti, Salvagno, Della Chiara, Lourenco, Friggi, Ferretto, Ghirigato, Fenzi, Randazzo, Guandalini, Bergamaschi. Allenatore Patrizio Minozzi. Sevegliano: Conchione, Cignacco, Deanna, Ghirardo, Bertossi, Zonca, Verrillo, Zorzut, Grop, Paolucci, Citossi (Tiberio). Allenatore: Maurizio Trombetta.
Flavio Cipriani

Nessun commento: